Variazioni sul tema

Standard

Come dicevo qualche giorno fa, il mondo delle piante è in continua evoluzione, e non ci si stanca mai di osservare i cambiamenti, talvolta minuti e talvolta consistenti, che si verificano con il passare delle stagioni e degli anni. Ad esempio le talee di Sempervivum che avevo ricevuto in dono lo scorso anno, e che avevano radicato facilmente e rapidamente, hanno continuato a propagarsi per polloni laterali, tanto che ho dovuto razionalizzare la balconiera, ripiantando altrove il Sedum palmerii con cui le avevo accoppiate. Ma non solo, ad osservare bene le piante, si nota come lo sviluppo degli scorsi mesi abbia mutato profondamente la forma delle foglie, che si sono allungate e aperte, ed il loro colore, che si è in generale scurito e soprattutto in prossimità dei bordi.sempervivum 1 sempervivum 2 sempervivum 3 sempervivum

»

  1. A proposito di sempervivum.Sono stato a trovare una persona che abita nel centro della Finlandia e mi ha fatto notare che su una roccia ricoperta di muschio,licheni e terriccio vive da molti decenni una colonia di sempervivum.Considerando che in inverno la temperatura scende a -30/-35 gradi
    bisogna ammettere che queste piante hanno veramente un fisico bestiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...