Mi odierete, sappiatelo

Standard

La primavera si preannuncia lunga e densa di avvenimenti, e mi odierete, sappiatelo, perchè ho fiori per tutti i giorni da qui al 2023… Ecco l’ultima Rebutia: quella con i fiori rosa. E’ un acquisto della primavera scorsa, durante la Mostra mercato organizzata dalla Società Toscana di Orticultura presso il Giardino dell’Orticultura, dove ci sono sempre tre/quattro stand di piante grasse molto interessanti. Ho acquistato questa pianta per riparare ad un danno: ne avevo infatti un’altra della medesima specie (che non so qual è chevvelodicoaffa’), che dopo la fioritura aveva prodotto un frutto alla base del fusto. Non pensando che questo fosse un problema, lo avevo lasciato stare lì dove era. Al momento di rinvasare il cactus, tuttavia, ho inavvertitamente toccato il frutto che, bello maturo e succoso, si è spaccato. Nel giro di pochi giorni la pianta ha iniziato ad afflosciarsi ed è morta: quando ho cercato di capire cosa fosse successo, mi sono accorto che in corrispondenza del frutto schiacciato si era prodotta una zona di marciume che in breve aveva deciso del destino della pianta. Orribile visu! Il racconto insegna dunque che: alla fine della stagione vegetativa i frutti vanno tolti dalle piante prima di ricoverarle nella serra, ne va della loro vita!Rebutia fiore rosa (4) Rebutia fiore rosa (5) Rebutia fiore rosa (8) Rebutia fiore rosa (12)

»

  1. Pingback: Cuccioli di cactus | 12mq

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...